Garanzia rimborso entro 30 giorniSpedizione dalla Germania & dalla SvizzeraTrusted Shop zertifiziertSicurezza tramite Trusted Shops


Hai ancora domande?

E-Mail: info@laulas.com

Rispondiamo volentieri alle tue domande o suggerimenti, che ci aiutano a migliorare.


30 Tage Geld zurück GarantieTrusted Shop zertifiziertSwss Fabrics

Sudare è vitale, ma che fare quando il sudore ascellare diventa troppo...

Le mie esperienze personali con la sudorazione eccessiva - per darti supporto

 

C'è chi suda più, chi meno. Questo è a prescindere dall'età, sesso o peso. 
Io sudo dall'età di 16 anni e oggi a 60 anni sudo ancora.
Cosi' è nata laulas nel 2008: la canottiera che impedisce le macchie di sudore senza intervento chirurgico sul proprio corpo. 

Per coloro che sudano molto, su questa pagina ho elencato il mio sapere, le mie esperienze e alcuni dialoghi fatti con molti clienti sul tema della sudorazione. Non sono un dottore e nemmeno vorrei sostituirlo. Da molte discussioni avete con altre persone colpite da iperidrosi, so che parlarne fa bene. Guarda queste righe infatti come se fossero una semplice discussione tra chi suda, cioè tra te e me.    

Se hai domande, contattami anche direttamente. Mi farebbe piacere. Qui trovi tutti i dati di contatto 

Quando inizia la sudorazione eccessiva?

Schwitzen, ein Problem für viele Hyperhidrotiker
L'iperidrosi (sudorazione eccessiva) per la maggior parte delle persone colpite inizia già nella pubertà.  Molti dei nostri clienti sono genitori che vogliono aiutare i propri figli nell'evitare la sudorazione ascellare. Lottano per i propri figli (si, è spesso una lotta), perché le macchie di sudore a scuola sono già un grande problema. Questa fase infatti è già delicata per gli adolescenti.
MA....! Spesso questo flusso di sudorazione estremo termina dopo la fase della pubertà in modo spontaneo, tuttavia questo non è chiaro prima e non è possibile sapere quali sono i fattori che lo derterminano.  

Esistono anche persone che iniziano a sudorare in una fase successiva della vita. A me aumentava la sudorazione ogni volta che avevo una crescita di carriera. 
Dal momento che ho inventato laulas e ho parlato apertamente sull'argomento, come anche qui adesso, le mie macchie di sudore non c'erano più e la quantità di sudorazione si è ridorra notevolmente, ma di questo parliamo dopo qui sotto.

 

Perchè sudiamo?

La medicina ci fornisce tante risposte e cause e molti siti riportano risposte sull'argomento. Anche da noi trovate nella pagina  "Iperidrosi" le cause più importanti, che potrebbero comportare la formazione di sudorazione eccessiva.
La medicina differenzia tra ghiandole sudoripare eccrine, che producono il sudore e quelle apocrine. Queste sono responsabili per il nostro odore corporeo. Esistono molte differenze nell'odore del proprio sudore. Personalmente non ho mai avuto un problema di odore, ma ho incontrato molti clienti che sono costretti a cambiare più volte al giorno i propri indumenti, visto che il loro sudore è molto forte e causa imbarazzo.

   
Personalmente ho testato davvero molte terapie e ho chiesto dal dottore al guaritore perché sudo e cosa posso fare. Tutto questo è descritto nella pagina "La mia storia".
In linea di principio si distingue tra l'iperidrosi secondaria (attribuibile ad una malattia di base) e l'iperidrosi primaria (quando il tuo dottore non trova nessuna malattia di base o disturbo).

La mia diagnosi per la mia sudorazione: Sempre quando "penso" di essere troppo oberato, il mio sudore ascellare e alla testa inizia a scorrere. 

warum Schwitzen Menschen - laulas


Come ex capo vendita con compiti di rappresentanza e come docente professionale ho vissuto innumerevoli situazioni, dove ho avuto degli attacchi di sudore molto imbarazzanti. E credetemi: non ero oberato né sul lato tecnico, né sul lato retorico. Il sudore scendeva ugualmente, perché era gestito dalla mia psiche.  

Spesso nel dialogo con i clienti sento dire che "la sudorazione smette dopo il lavoro"

La nostra attività lavorativa quotidiana ed eventi speciali come per esempio matrimonio, aumentano enormemente la sudorazione. Il mio sudore scende a fiumi e per questo non mi serve nemmeno un meeting difficile. Io sudo anche quando sono da solo in ufficio.  
Forse è spesso il timore inconscio di sbagliare qualcosa che fa formare le macchie di sudore. Come detto, questa è la mia diagnosi personale per il sudore e spesso nei dialoghi con i clienti sento quasi sempre dire  "anche per me è cosi`". 

Noi iperidrotici (questa è la denominazione in medicina) non sudiamo perché fuori splende il sole e fa caldo. Noi sudiamo perché situazioni "emozionali" mettono in moto il flusso di sudore. Non fa differenza se in estate o in inverno. "Sudo anche nel freezer" - dico sempre io e non è semplicemente solo un modo di dire. Nei miei primi anni da giovane venditore, effettuavo sopralluoghi in aziende dove ogni 5 minuti entravo in celle frigorifere a -25 gradi. Anche li le mie macchie di sudore aumentavano.  

 

Dove sudiamo?

2-4 milioni di ghiandole sudoripare assicurano che il corpo non si surriscaldi. Esse sono un supporto naturale e importante per il nostro corpo. 
A seconda dei vari studi sulla sudorazione e delle rispettive statistiche, esistono poche differenze tra le cifre e i rispettivi rapporti. 

Circa 2-3% della popolazione suda più del "normale". Le ghiandole sudoripare sono distribuite su tutto il corpo. In tal modo ci sono persone che sudano di più sotto le ascelle, altre alla testa, alla schiena, alle mani, ai piedi, sul petto o al fondo schiena. Alcuni di noi sudano in più parti del corpo contemporaneamente. Per me sono le ascelle e la testa. 

 
Le ripercussioni sono sempre macchie di sudore e sudore che scorre. Le macchie di sudore, grandi quanto un mandarino, un pompelmo o un melone hanno tutti qualcosa in comune: creano imbarazzo, nonostante il sudore sia naturale e importante perché raffredda il nostro corpo. Uno dei motivi per il quale ho creato laulas è il fatto di non voler interrompere il raffreddamento naturale e di non volermi sottoporre ad interventi sul mio corpo. Bloccare per esempio il nervo simpatico (che gestisce il sudore), è già un intervento sul nostro corpo.  Diversi clienti mi hanno raccontato di tristi esperienze avute con la sudorazione compensatoria, ma su questo racconterò di più nelle prossime pagine.

La suddivisione dell' iperidrosi sulle diverse parti del corpo, può essere stimata in tal modo:

  • ca. 60% delle persone colpite soffre di „mani sudate“ o „piedi sudati“
  • ca. 40% delle persone colpite soffre di sudorazione ascellare eccessiva
  • ca. 10% delle persone colpite soffe di sudorazione eccessiva alla testa e/o ad altre parti del corpo

 

Ulteriori informazioni e suggerimenti possono essere fornite dal tuo medico. In queste pagine possiamo fornirvi solo informazioni generiche ed esperienze personali da parte di una persona direttamente colpita.